Il Sobrero a Brighton (e dintorni) per una settimana di stage

10.02.2020, ore 6.00:

Le classi II e III del Liceo Internazionale del Sobrero sono al gate di Milano Linate, pronte per partire alla volta del Regno Unito, dove le attende un’entusiasmante settimana di PCTO (ex alternanza scuola lavoro), stage, laboratori di biologia, lezioni di English, Maths e Biology, un’indimenticabile visita al British Museum e molto altro.

Ore 6.10:

Il volo per Londra è cancellato…nelle ultime 24 ore l’Inghilterra è stata colpita dalla tempesta Ciara. Tutti a casa, si partirà….prossimamente?

12.02.2020, ore 1.30:

Il Sobrero ritenta, è la volta buona! Tra la prima e la seconda tempesta che hanno colpito Inghilterra e Galles c’è un mercoledì soleggiato che gli studenti hanno trascorso a Wakehurst, sede di una maestosa residenza nobiliare di età elisabettiana oggi immersa in uno splendido parco e trasformata in un centro di ricerca che ospita laboratori di biologia, un giardino botanico e la banca del seme, dove è custodita la chiave della biodiversità della Terra.

Ore 18:

Spostamento a Brighton, dove i ragazzi saranno “di stanza” fino al mercoledì successivo, ospitati dalle loro host family.

Non mancheranno due gite a Londra: la prima dedicata al British Museum (immancabile una visita delle sale dedicate ai marmi di Lord Elgin e alla Stele di Rosetta), la seconda ai Royal Kew Gradens, dove gli studenti hanno svolto esperimenti e osservazioni sotto la sapiente guida di formatori specializzati.

Ai giorni in trasferta si alternano giorni di intensa attività didattica presso la Oxford School di Brighton dove gli studenti, suddivisi in gruppi, affrontano con i loro docenti ‘locali’ importanti attività formative in previsione dei loro esami IGCSE di Biology, Maths e English as a Second Language. Un’ottima occasione per mettersi alla prova e per esorcizzare la paura degli esami!

E Brighton? Ha riservato continue soprese, oltre che continui scrosci di pioggia: dai graffiti di Banksy quasi nascosti davanti alla stazione, alla torre panoramica di 160 m, senza dimenticare la vicina Rottingdean, ancora avvolta in un’atmosfera da fiaba senza tempo.

Link alla galleria fotografica