Gli allievi in Apprendistato duale completano l’esame di maturità con il colloquio alla presenza dei tutor aziendali.

Dopo un anno scolastico trascorso tra azienda e scuola da studenti lavoratori, i tre allievi che hanno aderito al progetto di apprendistato duale hanno concluso il percorso di studi con l’orale di maturità

Di Gioele, Antonio e Andrea abbiamo già detto a inizio anno, quando hanno iniziato il percorso in Nexto, Cold Car e Stat viaggi ora raccontano la loro esperienza.

Andrea Bigliati in Stat viaggi diploma in Logistica

“Il mio ultimo anno del corso di Logistica presso l’istituto Sobrero è stato diverso da come me lo sarei mai potuto aspettare. Alla fine del quarto anno, mi si è presentata l’occasione di intraprendere il percorso di apprendistato duale, presentato alla classe da diverse aziende del territorio. Rimasto incuriosito dalla conferenza tenuta dal dottor Pia e dalla ottima impressione delle sue parole, ho subito preso in considerazione l’idea di portare avanti questo progetto presso il gruppo Stat. Il percorso di apprendistato duale consiste nell’alternarsi tra la realtà scolastica e quella lavorativa nell’arco della settimana, con un regolare contratto. La mia esperienza lavorativa è iniziata nel mese di ottobre, con un breve periodo di stage. L’apprendistato vero e proprio è iniziato subito dopo con la mia presenza in azienda per tre giorni a settimana. Se inizialmente l’adattarsi ad un ambito, quello del trasporto passeggeri, diverso da quello  scolastico riguardante la logistica delle merci è stato impegnativo, mi sono poi trovato molto bene. Certo a volte è stato complesso conciliare l’impegno scolastico e lo studio con il lavoro, ma la flessibilità di tutor e insegnanti è stata di grande aiuto.

 

Il fatto di portare avanti due progetti così impegnativi mi ha insegnato a gestire meglio il tempo e a responsabilizzarmi. Fin da subito la grande disponibilità da parte dei colleghi e dell’azienda mi ha aiutato a capire alcuni meccanismi del mondo del lavoro e ad adattarmi rapidamente.

Ho trovato ad accogliermi un ambiente stimolante e dinamico che non mi ha fatto assolutamente pesare il fatto di essere alle prime armi.

Arrivato a fine anno ho sostenuto l’esame di maturità davanti al corpo docenti e a due rappresentanti dell’azienda, Flavio Ottone e Alessandro Pia che mi hanno seguito da vicino durante il percorso di apprendistato. Sono estremamente soddisfatto del percorso di studio che ho concluso con un ottimo risultato, 92/100, ora da lunedì sarò in ufficio a tempo pieno. Sono grato della possibilità che mi è stata offerta, e consapevole del grande aiuto che la scuola mi ha offerto per il mio futuro lavorativo, ci tengo dunque a ringraziare il Dirigente scolastico, il corpo docente e il Gruppo Stat. E’ un’esperienza che consiglio vivamente a chi in futuro avrà la possibilità di farla.”

Giole Ferrari in Nexto  diploma in  Informatica

 

“….Aver potuto toccare con mano il mondo dei lavoratori è stato per me fonte di grande ispirazione, questo mi ha permesso di capire cosa volessi fare dopo la maturità, ovvero frequentare l’università e studiare ancora più approfonditamente il mondo dell’informatica. Sono stato affiancato da persone giovani ma già con molta esperienza, c’era fiducia e rispetto reciproco, con un alto livello di comunicazione. Ho capito come si lavora in un team e rispettare le scadenze, durante l’apprendistato ero a tutti gli effetti uno sviluppatore di software, questo mi ha permesso di iniziare a costruire la mia carriera nell’informatica prima dei miei coetanei. Sono felice che la scuola abbia permesso tale attività, ho appreso molte nozioni che mi torneranno utili nella mia carriera da studente ma anche da lavoratore.

Antonio Curti in Cold Car( diploma in Elettronica):

Aggiungo alle impressioni di Giole e Andrea che condivido , il mio ringraziamento al mio Tutor Fabio Gatta che ha presenziato all’orale di maturità  insieme al responsabile delle Risorse umane Davide Chiapello,intervenuti a esprimere anche da parte dell’azienda la piena riuscita del progetto, dalla prossima settimana à  inizierò l’apprendistato professionalizzante come Andrea a tempo pieno in azienda.