Con Decreto 2090 del 7 settembre 2022, è stato autorizzato dal Ministero dell’Istruzione il percorso di biologia con curvatura biomedica presso l’Istituto Sobrero.
Il nuovo indirizzo di biologia con curvatura bio-medica avrà una struttura flessibile e si articolerà in periodi di formazione in aula, nei laboratori di microbiologia, microscopia e chimica dell’Istituto ed in sessioni formative dedicate all’approfondimento di tematiche biomediche con esperti dell’ Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Alessandria.  La formazione verrà completata presso strutture medicosanitarie del territorio individuate dall’Ordine dei Medici e le esperienze sul campo saranno riconosciuti nell’ambito dei  PCTO (percorsi per competenze trasversali e orientamento  -ex alternanza-scuola lavoro) .
Tale percorso si inserisce nel quadro di un progetto di potenziamento e di orientamento per gli studenti di tutti gli indirizzi del nostro liceo, volto ad implementare il modello organizzativo di didattica laboratoriale e di approfondimento delle competenze in ambito biomedico, che ormai da anni caratterizza l’offerta formativa del nostro Istituto e che è alla base del successo formativo dei nostri allievi che scelgono di proseguire gli studi nelle facoltà di medicina e chirurgia, odontoiatria e delle lauree in professioni sanitarie.
Oltre alle classi di biennio del liceo scientifico opzione scienze applicate, del liceo scientifico opzione scienze applicate internazionale Cambridge e liceo sportivo, già a partire dal corrente anno scolastico 2022-23, gli studenti  delle classi terze integreranno lo studio di scienze naturali con approfondimenti di ‘Biologia con curvatura biomedica’. La sperimentazione ministeriale avrà una durata  triennale (per un totale di 150 ore), con un  monte ore annuale di  50 ore: 20 ore tenute dai docenti di scienze, 20 ore dai medici indicati dagli ordini provinciali, 10 ore presso le strutture sanitarie individuate dagli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri Provinciali.
Per le classi del biennio viene implementato lo studio in ambito biomedico delle discipline curricolari afferenti alle scienze naturali, grazie alla presenza di ricercatori e di esperti che già collaborano con l’Istituto.
dott. rendo

Dott. Corrado Rendo

Il coordinatore scientifico del progetto è il dott. Corrado Rendo, già direttore sanitario delle ASL di Casale Monferrato, Mondovì ed Alessandria e dirigente medico apicale nel dipartimento di prevenzione ASL-AL, medico competente ed esperto formatore, nonchè autore di numerose pubblicazioni scientifiche.

Docente referente di Istituto è la prof.ssa Gatti Maria Grazia, docente di Biologia.